Cerca
headregioni
News ed eventi

Salsa en Playa 2011 a Montesilvano

Torna dal 2 al 4 giungo a Montesilvano in provincia di Pescara Salsa en Playa, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate. Dopo il grande successo e la forte partecipazione registrata [...]

Leggi tutto >>

Christmas Film Festival: dal 27 dicembre al 6 gennaio a Pescasseroli

Prenderà il via il 27 dicembre 2010 e si concluderà il 6 gennaio 2011 a Pescasseroli la terza edizione del Christmas Film festival, l’unico appuntamento cinematografico italiano interamente dedicato al [...]

Leggi tutto >>

15° Festival Internazionale dell’Adriatico: a Pescara-Chieti dal 20 al 28 novembre

Cresce l’attesa per l’avvio della 15esima edizione del festival Internazionale dell’Adriatico, la bella manifestazione tutta dedicata alla buona musica che si terrà dal 20 al 28 novembre presso l’area metropolitana [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Campo di Giove

Campo di Giove è oggi un’importante località turistica situata ai piedi della Majella e facente parte della Comunità Montana Peligna e del Parco Nazionale della Majella. Molto apprezzata, soprattutto per la sua posizione naturale e come località sciistica, Campo di Giove può vantare delle origini piuttosto antiche. Non si è ancora riuscito a stabilire la precisa ubicazione dell’antica “mansio Jovis Larene”, un luogo di passaggio e di sosta che era collocato lungo la romana Via Numicia, al quale si fa risalire l’origine dell’odierna cittadina. Più attendibili sono invece delle fonti risalenti al XII secolo che testimoniano la trasformazione di Campo di Giove in un borgo fortificato, per poi diventare nel corso del Medioevo un feudo assoggettato prima all’Abbazia di San Vincenzo al Volturno e successivamente ad Oddone di Pettorano. Nei secoli successivi Campo di Giove conobbe periodi di splendore e di decadenza dovuti principalmente alle accese contese tra le signorie che si contendevano il controllo del feudo. In particolare i Caldora e i Cantelmo furono per più volte ed alternativamente signori di Campo di Giove ed artefici di fortificazioni e di migliorie al tessuto urbano. Tra i periodi di massimo splendore da segnalare sono soprattutto il Medioevo ed il Rinascimento, quando in città sorsero numerosi edifici e costruzioni, molte delle quali ancora oggi visibili.

Da vedere

Campo di Giove, infatti, non si distingue solo per la bellezza dei suoi paesaggi e per la sua natura incontaminata, ma anche per la grande ricchezza architettonica e monumentale. In particolare il Borgo antico conserva numerosi edifici tra i quali vanno segnalati Casa Quaranta del XV secolo, Palazzo delle Logge del XVI secolo, Palazzo Nanni, Palazzo Ricciardi e le varie Porte dell’antico borgo che sono tra i monumenti meglio conservatisi. Da non perdere sono anche le numerose chiese cittadine, come la Chiesa Parrocchiale di Sant’Eustachio, probabilmente costruita sui resti di un edificio romano, la Chiesa di San Paolo, del XV secolo, la Chiesa di San Rocco, sul cui lato è inserito un arco ogivale probabilmente appartenente ad un edificio più antico, e la Chiesetta di San Matteo.
Da non dimenticare che Campo di Giove è insieme alla cittadina di Scanno una delle più importanti località turistiche dell’area peligna, grazie non solo ai suoi paesaggi ma anche agli ottimi impianti che ne hanno fatto una destinazione indicata soprattutto per le vacanze invernali. Ottima anche la cucina che si caratterizza per un menù tipicamente montano, composto cioè di piatti caldi come le antiche zuppe e polente. Tra i piatti tipici della zona non si può non citare il fiadone, un prodotto di forno caratteristico dell’Abruzzo che si prepara soprattutto in occasione delle feste pasquali.

Foto di Campo di Giove

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

Pensione Ristorante Belvedere
Hotel una stella Campo di Giove