Cerca
headregioni
News ed eventi

Salsa en Playa 2011 a Montesilvano

Torna dal 2 al 4 giungo a Montesilvano in provincia di Pescara Salsa en Playa, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate. Dopo il grande successo e la forte partecipazione registrata [...]

Leggi tutto >>

Christmas Film Festival: dal 27 dicembre al 6 gennaio a Pescasseroli

Prenderà il via il 27 dicembre 2010 e si concluderà il 6 gennaio 2011 a Pescasseroli la terza edizione del Christmas Film festival, l’unico appuntamento cinematografico italiano interamente dedicato al [...]

Leggi tutto >>

15° Festival Internazionale dell’Adriatico: a Pescara-Chieti dal 20 al 28 novembre

Cresce l’attesa per l’avvio della 15esima edizione del festival Internazionale dell’Adriatico, la bella manifestazione tutta dedicata alla buona musica che si terrà dal 20 al 28 novembre presso l’area metropolitana [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Pescocostanzo

Pescocostanzo è un comune della provincia de L’Aquila di circa 2000 abitanti situato nell’area degli Altipiani Maggiori dell’Abruzzo in una zona totalmente immersa nel verde e in una natura che è riuscita a conservare tutta la sua bellezza primordiale. Posto a 1400 metri sul livello del mare, le origini di Pescocostanzo vanno ricercate nel X secolo e sin dalla sua fondazione il comune mostro una certa importanza rispetto alle aree circostanti. Passata nel Medioevo sotto il controllo di Ferdinando I d’Aragona, Pescocostanzo conobbe una vera e propria svolta nel 1774 quando assunse il titolo di “Universitas Sui Domina”, ovvero “Comune padrone di sé”, un motto che tutt’ora adorna lo stemma cittadino.

Da vedere

Pur non essendo un Comune molto esteso, Pescocostanzo ha molto da offrire ai propri visitatori, sia per le bellezze naturali e paesaggistiche che lo contraddistinguono sia per il suo nutrito patrimonio culturale. Chi ama la natura, infatti, avrà la possibilità di visitare il territorio del Parco della Maiella, e i tanti piccoli borghi attigui, oppure godersi una giornata di montagna presso il comprensorio dell’Aremogna. Altrettanto ricca l’offerta artistica che prevede in primo luogo una visita alla Basilica di Santa Maria del Colle, edificata intorno al XII secolo e ampliata nel corso del Cinquecento, la cui particolarità risiede negli ornamenti, perfetto mix di stili e di scuole diverse, e nel tesoro che comprende anche preziosi calici del ‘300 e del’400.
Da vedere sono poi anche Palazzo Falzago, oggi adibito a manifestazioni di carattere culturale, Palazzo Colecchi, di epoca rinascimentale, Palazzo Grilli e Palazzo Mansi.
Altra caratteristica della cittadina di Pescocostanzo è quella di essere uno dei maggiori centri europei del Barocco, grazie agli stretti contatti intrattenuti con Napoli e con Montecassino. Per molti anni questo comune è stato la scuola per tanti artisti che qui hanno lasciato cospicue testimonianze dei propri lavori, come l’altare di Santa Cecilia opera di Ianzo da Varallo, artista legato a Caravaggio.

Foto di Pescocostanzo

fotogalleryfotogalleryfotogalleryfotogallery
Powered by

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo