Cerca
headregioni
News ed eventi

Salsa en Playa 2011 a Montesilvano

Torna dal 2 al 4 giungo a Montesilvano in provincia di Pescara Salsa en Playa, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate. Dopo il grande successo e la forte partecipazione registrata [...]

Leggi tutto >>

Christmas Film Festival: dal 27 dicembre al 6 gennaio a Pescasseroli

Prenderà il via il 27 dicembre 2010 e si concluderà il 6 gennaio 2011 a Pescasseroli la terza edizione del Christmas Film festival, l’unico appuntamento cinematografico italiano interamente dedicato al [...]

Leggi tutto >>

15° Festival Internazionale dell’Adriatico: a Pescara-Chieti dal 20 al 28 novembre

Cresce l’attesa per l’avvio della 15esima edizione del festival Internazionale dell’Adriatico, la bella manifestazione tutta dedicata alla buona musica che si terrà dal 20 al 28 novembre presso l’area metropolitana [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Pizzoferrato

Pizzoferrato sorge a ridosso di una rupe rocciosa proprio nel cuore della valle del fiume Sangro e nei pressi dei Monti Pizzi. Il borgo fa parte della Comunità montana Medio Sangro ed è stato nominato tra le Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione in quanto insignito della Medaglia di Bronzo al Valore Militare per la sua attività partigiana nel corso della Seconda Guerra Mondiale. L’origine del Comune deve essere collocata probabilmente nel periodo dell’Alto Medioevo; in epoca feudale il paese venne dominato da diverse famiglie tra le quali l’ultima fu quella dei Monaco. Prima dell’anno Mille nel comune c’erano tre piccoli centri urbani il cui nome iniziava appunto con “Pitius”, pizzo; dalla loro unione nacque appunto l’attuale Pizzoferrato, sebbene sui motivi che portarono questi tre centri ad unirsi esistono diverse ipotesi. Secondo la prima a causa di un violento terremoto i tre villaggi furono distrutti e gli abitanti costretti a stanziarsi nell’odierno centro, mentre una seconda ipotesi ritiene che dalla stessa catastrofe si salvarono due fratelli, Rocco e Lorenzo; il primo si trasferì a Pizzoferrato mentre il secondo a Gamberale.

Da vedere

Tanti sono i monumenti religiosi e civili che è possibile ammirare a Pizzoferrato. Tra i primi si devono ricordare innanzitutto la Chiesa della Madonna del Girone, la cui fondazione è piuttosto antica, e presso la quale sono conservati i resti delle statue di San Nicola di Bari e di San Domenico del XIV secolo oltre ad un dipinto del 1650, la Chiesa di San Rocco, situata nell’omonima piazza, e costruita nella seconda metà del XIX secolo, la Chiesa di San Nicola, della cui struttura originaria restano purtroppo poche tracce, e la Chiesa di San Domenico in Silvis , un eremo eponimo in stile romanico. Tra gli edifici civili meritano invece di essere citato il Palazzo Municipale, del XIX secolo, il Palazzo Casati, costruito nell’800, e i resti del Castello Baronale-Palazzo-Ducale del XVI secolo, restaurato di recente ed adibito a sala convegni. Da non tralasciare “il fileremo” e il bel panorama che si può ammirare dai due belvedere e che permette di godere di una vista che arriva alla Dalmazia.

Foto di Pizzoferrato

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo