Cerca
headregioni
News ed eventi

Salsa en Playa 2011 a Montesilvano

Torna dal 2 al 4 giungo a Montesilvano in provincia di Pescara Salsa en Playa, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate. Dopo il grande successo e la forte partecipazione registrata [...]

Leggi tutto >>

Christmas Film Festival: dal 27 dicembre al 6 gennaio a Pescasseroli

Prenderà il via il 27 dicembre 2010 e si concluderà il 6 gennaio 2011 a Pescasseroli la terza edizione del Christmas Film festival, l’unico appuntamento cinematografico italiano interamente dedicato al [...]

Leggi tutto >>

15° Festival Internazionale dell’Adriatico: a Pescara-Chieti dal 20 al 28 novembre

Cresce l’attesa per l’avvio della 15esima edizione del festival Internazionale dell’Adriatico, la bella manifestazione tutta dedicata alla buona musica che si terrà dal 20 al 28 novembre presso l’area metropolitana [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Teramo

Piccolo centro storico fatto di intrecci di strade e di vie antiche, Teramo è incastonata nella parte settentrionale dell’Abruzzo, esattamente nel verde della Val Tordino. Circondata dalle colline, poco distante dal massiccio del Gran Sasso, la città conta oggi circa 55mila abitanti, senza contare il numero sempre crescente di turisti che si recano in questa località non solo per apprezzarne le bellezze naturali, ma anche per conoscere la Teramo storica, ricca di architettura e di arte.

Da vedere

Teramo, infatti, è una città del tutto da scoprire sotto il profilo artistico, visto che qui sono conservate altissime testimonianze storiche, tra le quali spicca quello che viene considerato il gioiello della città: la Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Bernardo. Edificata nel lontano 1158, la Cattedrale venne definita già da Mario Pompilio come “una delle cose più singolari, più composite e insieme più schiette che possegga l’arte italiana”. E pare che Pompilio abbia dato proprio la giusta definizione, visto che ancora oggi la Cattedrale appare come uno splendido mix di stele romanico e gotico, al quale si aggiungono opere di grande pregio come il paliotto d’argento di Nicola Guardiagrele e il polittivo di Jacobello del Fiore. Da vedere la Cripta di San Bernardo, visitabile solo dal 2007 quando è stata riportata alla luce dopo tre secoli di oblio.
Altre chiese che meritano di certo una visita sono la Chiesa di San Domenico, l’antica Cattedrale di Sant’Anna e il Santuario della Madonna delle Grazie, dove è custodita la statua lignea che ritrae la Madonna con Bambino di Silvestro dell’Aquila.
Non solo edifici religiosi, visto che Teramo è ricca anche di siti archeologici, presso i quali è possibile visitare l’Anfiteatro e il teatro romano del I e II secolo d.C., il parco archeologico di Ponte Messato, dove sono custodite antiche strade e tombe romane. Tra i palazzi civili spiccano, invece, il Palazzo Delfico del Settecento, il Palazzo Vescovile, il Museo Archeologico e la Pinacoteca, la medioevale Casa dei Melatino e quella dei Catenacci.

eventi

Ma Teramo, oltre che città d’arte, è anche una città viva, animata da numerose manifestazioni che si tengono tutto l’anno. Tra gli eventi più importanti si ricordano “Interferenze”, festival di danza urbana facente parte anche della rete mondiale di Festival di danza Ciudades Que Danzan, e Cineramnia, un festival cinematografico la cui particolarità risiede nel fatto che cinque registi vengono invitati a realizzare, nell’arco di cinque giorni, un cortometraggio, poi presentato nella serata conclusiva.

Foto di Teramo

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

Hotel Jean Pierre
Hotel tre stelle Pineto

Hotel Doge
Hotel tre stelle Teramo