Cerca
headregioni
News ed eventi

Insert-Coin 2011: dal 3 al 31 dicembre a Cosenza

Si terrà dal 3 al 31 dicembre presso la Sala Angela Mazzuca della Galleria Nazionale di Palazzo Arnone a Cosenza, l’edizione 2011 di Insert-Coin, mostra dedicata al retrogaming ovvero alle [...]

Leggi tutto >>

Peperoncino Jazz Festival a Cosenza

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il Peperoncino Jazz festival che si svolgerà a Cosenza dal 21 luglio al 29 agosto. La kermesse festeggia quest’anno la sua decima edizione e [...]

Leggi tutto >>

Sentieri del Suono dal 22 al 29 dicembre a Reggio Calabria

Torna quest’anno nelle terre dell’Aspromonte, Sentieri del Suono la bella manifestazione di musica itinerante che si propone come obiettivo quello di far riscoprire e di valorizzare i suoni e le [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Lamezia Terme

, Lamezia Terme è il terzo comune della regione per popolazione e il settimo per estensione. Il suo territorio si colloca proprio nel cuore del Mediterraneo, tra il mare e la montagna, una collocazione particolarmente favorevole che ha permesso alla città di crescere sia dal punto di vista agricolo che commerciale. La città di Lamezia Terme è nata ufficialmente solo nel 1968, in seguito all’unione amministrativa dei Comuni di Nicastro, Sambiase e Sant’Eufemia Lamezia, oggi considerati come veri e propri quartieri. La storia della città si identifica, quindi, con quella dei tre comuni che la costituiscono i quali hanno a loro volta origini medioevali, sebbene sia stato accertato che la zone fosse abitata anche in tempi più antichi probabilmente già nel periodo italico o magno-greco. Oggi Lamezia Terme è una delle città più importanti della Calabria, essendo anche sede di un aeroporto internazionale e di una stazione ferroviaria tra le più importanti della Ferrovia Tirrenica Meridionale. Il toponimo deriva dal fiume Amato, un tempo chiamato Lamato, che attraversa il territorio comunale nella sua parte periferica, mentre il titolo di città le è stato assegnato nel 1972.

Da vedere

Molti i luoghi da visitare a Lamezia Terme, iniziando dalla bella Chiesa di San Domenico, costruita tra il 1650 e il 1781 in stile neoclassico e riccamente adornata all’interno con stucchi e dipinti barocchi. Da questa si passa poi alla Cattedrale dei SS. Pietro e Paolo, situata in località Nicastro e costruita intorno al 1640 in seguito al crollo di una precedente cattedrale a causa del terremoto del 1638. Altri edifici religiosi molto importanti sono l’Abbazia dei Santi Quaranta Martiri, di età alto-medioevale, costruita in posizione strategica per il controllo della via di transito tra la piana lametina e il basso Savuto, e l’Abbazia di S. Maria di Corazzo, fondata nel 1060 da Ruggero Sanseverino, e divenuta nei secoli successivi, soprattutto grazie ai Normanni, un punto strategico di grande importanza spirituale e culturale. Tra gli edifici civili non bisogna invece tralasciare il Castello di Nicastro, edificato in età normanna su un’altura in posizione dominante rispetto alla città, il Bastione dei Cavalieri di Malta, una torre di difesa ubicata nel feudo dei Cavalieri di Malta intorno al 1550, e una serie di interessanti torri costiere. Infine da vedere sono anche il Palazzo del Seminario Vescovile, presso il quale è stato allestito anche l’interessante Museo diocesano, con bei reperti di arte sacra, e il Museo Archeologico lamentino.
Per quanto concerne la gastronomia, la cucina di Lamezia Terme è ricca e molto creativa, caratterizzata da piatti semplici e preparati con prodotti del luogo, soprattutto pesce e ortaggi, seguendo le ricette di un tempo.

Foto di Lamezia Terme

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo