Cerca
headregioni
News ed eventi

Insert-Coin 2011: dal 3 al 31 dicembre a Cosenza

Si terrà dal 3 al 31 dicembre presso la Sala Angela Mazzuca della Galleria Nazionale di Palazzo Arnone a Cosenza, l’edizione 2011 di Insert-Coin, mostra dedicata al retrogaming ovvero alle [...]

Leggi tutto >>

Peperoncino Jazz Festival a Cosenza

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il Peperoncino Jazz festival che si svolgerà a Cosenza dal 21 luglio al 29 agosto. La kermesse festeggia quest’anno la sua decima edizione e [...]

Leggi tutto >>

Sentieri del Suono dal 22 al 29 dicembre a Reggio Calabria

Torna quest’anno nelle terre dell’Aspromonte, Sentieri del Suono la bella manifestazione di musica itinerante che si propone come obiettivo quello di far riscoprire e di valorizzare i suoni e le [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Pizzo Calabro

Pizzo Calabro si situa nella zona più meridionale del Golfo di Santa Eufemia con uno spettacolare affaccio sulla costa tirrenica. La fondazione della città è attribuita a Nepeto ai tempi dell’antica Grecia, mentre il Castello cittadino, testimonia la presenza intorno al XV secolo degli Aragonesi. La città si presenta oggi come un suggestivo agglomerato di case, con due piccole baie che si aprono ai lati, struttura che testimonia la vocazione turistica della città ancora oggi molto forte e sentita. Per quanto riguarda la struttura urbana, bisogna sottolineare come il centro storico abbia mantenuto un’impronta prettamente medioevale, sebbene non si possa non rimarcare la presenza delle quattro mura quattrocentesche edificate a difesa della città ai tempi degli Aragonesi. In quello stesso periodo venne edificato il Castello che è tra i monumenti più interessanti della città e che viene spesso ricordato anche come il luogo ove venne fucilato Gioacchino Murat nel 1815. Tra gli edifici religiosi si consiglia di vedere la Chiesa di San Giorgio, detta anche la Chiesa Matrice, posta proprio nel cuore della città, e la Chiesa di Piedigrotta, a circa un chilometro dal centro della città, situata sulla spiaggia e interamente scavata nel tufo. Da segnalare anche le belle sculture ottocentesche realizzate da Alfonso e Angelo Barone e circa un centinaio di statue.
Bellissimi anche i paesaggi naturali con la Costa degli Dei che da Pizzo si apre verso sud in direzione Tropea e che vede l’alternarsi di cale sabbiose e di promontori rocciosi con una magnifica vista sull’Isola di Stromboli. I lidi sabbiosi sono invece collocati nella zona nord, lungo il Golfo di S. Eufemia, con un lungo litorale sabbioso che si estende sino a Gizzeria Lido. Da non dimenticare anche le specialità di Pizzo Calabro tra le quali non si possono non citare il tonno sott’olio, prodotto da varie industrie locali, il celebre tartufo di Pizzo, vero fiore all’occhiello della città, e l’ottima produzione di gelato.

Foto di Pizzo Calabro

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo