Cerca
headregioni
News ed eventi

Carnevale di Agropoli: 26-27 febbraio e dal 5 all’8 marzo

La quarantesima edizione del Carnevale di Agropoli che si terrà il 26 e 27 febbraio e dal 5 all’8 marzo. Tante le iniziative previste per un cartellone che si preannuncia [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Agropoli

Antico borgo marittimo, oggi Agropoli, comune di circa 20mila abitanti in Provincia di Salerno, è una delle mete più gettonate della Costa del Cilento, grazie alla sua ottima collocazione che lo pone alle porte del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e affacciato, sull’estremità meridionale del Golfo di Salerno, sul Mar Tirreno.
Le origini di Agropoli sono antiche e risalgono al Neolitico, sebbene furono i Greci che diedero il via ad un significativo sviluppo urbano dell’area, trasformando Agropoli in un centro importante e nevralgico. Il nome, Agropolis, è invece di origine bizantina, e sta a significare “Città Alta”, proprio ad il promontorio sul quale è ancora oggi situata la parte più vecchia del borgo. Sotto i Bizantini Agropoli conobbe un periodo di grande splendore che si perpetuò sino alle invasioni dei Longobardi prima e dei Saraceni poi. Nei secoli successivi Agropoli subì la dominazione di popoli e casate nobiliari diverse che contribuirono molto alla crescita urbana ed economica della cittadina, sebbene una significativa espansione al di là dell’antico borgo si ebbe soltanto a partire dall’Ottocento.
Numerose sono quindi le testimonianze storiche ed artistiche lasciate dalle diverse popolazioni che hanno abitato la cittadina, le cui bellezze sono concentrate prevalentemente nella parte alta dell’abitato al quale si giunge percorrendo la salita degli “scaloni” ed attraversando la porta che chiude la cinta muraria.

Da vedere

Qui sono situati alcuni dei monumenti più interessanti di Agropoli come la seicentesca Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, la Chiesa dei SS. Pietro e Paolo, suo versante est del promontorio, e il Castello Angio-Aragonese, la cui costruzione attuale si lega al periodo della ristrutturazione aragonese. L’interno del castello è occupato dalla piazza d’armi e da una serie di edifici addossati sul lato settentrionale ed orientale. La piazza è oggi adibita a giardino e a teatro all’aperto, mentre la celebre “Sala dei francesi” conserva il drappello che le truppe francesi portarono qui nel periodo napoleonico. Il castello di Agropoli è molto legato a due figure: Luisa Sanfelice, personaggio della rivoluzione napoletana del 1799 e la scrittrice francese Marguerite Yourcenar, che lo citò nel romanzo “Anna, soror”. Tra le altre bellezze artistiche assolutamente da non perdere vanno citate il Faro Punta Fortino, le numerose Torri Fortificate la cui presenza testimonia la perenne minaccia delle invasioni dei pirati, il Monumento ai Caduti del 1924 costruito per volontà dei cittadini e la statua di San Francesco, posta sulla collina di San Marco e realizzata nel 1982.
Da non perdere è anche la zona costiera che si estende per una lunghezza di circa 3 chilometri e rientra nei siti di interesse comunitario (S.I.C), comprendendo lo scoglio di San Farncesco, lo scoglio di Trentova e una serie di piccole insenature che si susseguono sino alla bella spiaggia del Vallone. La baia di Agropoli prende il nome dall’onomino scoglio di Trentova, dove secondo la leggenda vennero trovate trenta uova di gabbiano o di tartaruga marina. Accanto alla baia di Trentova è poi situata la baia di San Francesco che eredita invece il nome dal monastero sovrastante e dall’omonimo scoglio posto in mezzo al mare.

eventi

Tra gli appuntamenti più interessanti che si svolgono ad Agropoli vanno segnalati il celebre Carnevale Agropolese, celebrato da più di trent’anni, il “Presepe Vivente” che anima il borgo medioevale dal 25 dicembre al 6 gennaio e la Festa della Madonna di Costantinopoli, protettrice dei marinai, che si caratterizza per la bella processione delle barche. Tra le tante prelibatezze locali si consiglia di assaggiare le alici, preparate secondo le tradizionali ricette: “mbuttunate”, “arreganate”, “marinate” o “salate”.

Foto di Agropoli

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

HOTEL INSONNIA
Hotel tre stelle Mattine

La Vecchia Taverna B&B
Bed and Breakfast Prignano Cilento