Cerca
headregioni
News ed eventi

CineCibo 2011: dal 25 al 27 novembre a Salerno

Dal 25 al 27 novembre si terrà a Salerno la prima edizione di CineCibo, un innovativo progetto socio-culturale che si proporrà di unire due sfere distinte ma strettamente connesse: quella [...]

Leggi tutto >>

Fiera Del Baratto e dell’usato: 26 e 27 novembre a Napoli

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la fiera del Baratto e dell’Usato che si terrà il 26 e 27 novembre presso la mostra d’Oltremare di Napoli. Un appuntamento ormai divenuto fisso [...]

Leggi tutto >>

Caserta Rock Fest: l’8 e 9 settembre a Caserta

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il Caserta Rock Fest, che si svolgerà l’8 e 9 settembre a Caserta. La location scelta per [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Capri

Dalla struttura morfologica abbastanza complessa, fatta di cime di media altezza alle quali si alternano vasti altipiani, l’isola di Capri si distingue proprio per la sua origine carsica dalle vicine Ischia e Procida. In origina l’isola di Capri era unita alla Penisola Sorrentina, ma successivamente una parte del territorio è stato sommerso dal mare, dando origine allo stretto di Bocca Piccola. Incantevole dal punto di vista naturale e paesaggistico, Capri è oggi una delle mete turistiche italiane più apprezzate e frequentate soprattutto dai turisti stranieri che rimangono incantati dalla bellezza dei suoi luoghi e dalle sue coste frastagliate e ricche di grotte, cale e scogliere.
Per quanto concerne le località le più visitate sono certamente Capri ed Anacapri, luoghi molto suggestivi anche dal punto di vista storico ed artistico.

Da vedere

La visita all’isola può iniziare dal centro storico di Capri, dove la prima tappa è senza dubbio la celebre Piazzetta, ovvero Piazza Umberto I, luogo di ritrovo mondano tanto per gli abitanti quanto per i turisti nonché fulcro della vita sociale dell’intera isola. Dalla piazzetta è facile spostarsi presso Marina Grande, ovvero il porto dell’isola, dove si trova anche una delle spiagge pubbliche più grandi, mentre procedendo lungo via Cristoforo Colombo si giunge presso la zona del porto turistico. A breve distanza si trova la zona di Marina Piccola dalla quale si raggiunge facilmente il famoso Scoglio delle Sirene che divide l’insenatura in due baie: Marina Pennauro e Marina di Mulo. Una zona, questa, di suggestiva bellezza, anche in virtù delle origine “omeriche” del toponimo, e considerata tra le spiagge più alla moda ed esclusive dell’intera isola. Altro luogo di grande bellezza sono i Faraglioni che svettano nel mare limpido di Capri. Ognuno di essi ha un proprio nome, Stella, Faraglione di Mezzo e Faraglione di Scopolo, ed una propria peculiarità. Sul Faraglione di Scopolo vive la famosa Lucertola Azzurra, unico luogo dove è possibile trovarla, mentre nel Fraglione di Mezzo si apre uno dei sottopassaggi più noti al mondo, proprio all’altezza di una cavità.
Tra i monumenti che l’isola è in grado di offrire vanno senza dubbio citati la Certosa di San Giacomo, la cui costruzione ebbe inizio nel 1363 e terminata a blocchi negli anni successivi, oggi sede del Museo Diefenbach presso il quale si trovano due statue ripescate sul fondo della Grotta Azzurra nel 1964, Villa Jovis, costruita nel I secolo proprio a strapiombo sul mare probabilmente per volontà di Tiberio. Di questa magnifica villa romana resta oggi buona parte dell’originaria struttura, fatta di corridoi, scale e cunicoli “appoggiati” su ampie cisterne e serbatoi, costruiti soprattutto per far fronte alla costante mancanza di acqua.
Spostandosi, invece, nella zona di Anacapri è possibile ammirare la bella Villa Damecuta, una delle dodici ville romane presenti in questa zona. Di queste, però, restano solo alcuni ruderi a partire dai quali è stato tuttavia possibile ricostruirne la struttura e l’estensione. Oltre alla Villa, è possibile visitare anche la Chiesa di San Michele, di fondazione barocca, la Casa Rossa e la Villa di Axel Munthe o Villa San Michele, appartenuta al medico svedese che qui visse buona parte della sua vita e presso la quale sono conservati reperti storici ed archeologici raccolti dallo studioso.

eventi

Per quanto concerne gli eventi più importanti che si svolgono nell’isola da ricordare sono il Capri festival Estate, la rassegna Certosa di Capri, il Premio Letterario Curzio Malaparte e il Capri Hollywood, mentre per la gastronomia quella caprese si caratterizza per la bontà delle pietanze e per la loro semplice preparazione. Tra i piatti più famosi vanno ricordati l’insalata caprese, la cianfotta, la torta caprese e gli spaghetti alla Grodola.

Foto di Capri

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

Hotel Capri
Hotel quattro stelle Capri