Cerca
categorie headregioni

Punti di interesse - Stadi

Lo stadio di San Nicola è il più importante impianto sportivo della città di Bari, oltre ad essere uno degli stadi più grandi d’Italia con i sui 58.270 posti a sedere, preceduto solo dallo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, dallo Stadio Olimpico di Roma e dallo Stadio San Paolo di Napoli. Lo stadio di San Nicola, dedicato al patrono della città ed oggi di proprietà del Comune di Bari, è
Lo stadio Olimpico di Torino è noto negli ultimi anni come sede di apertura e chiusura dei giochi olimpici invernali del 2006. Lo stadio in principio fu intitolato a Benito Mussolini in quanto fu il Duce stesso che ne decise la costruzione. In seguito divenne stadio comunale ed iniziò ad ospitare le partite della Juventus. L’ultima ristrutturazione è avvenuta nel 2004 proprio in previsione delle Olimpiadi del 2006. Attualmente la capienza complessiva dello
Lo Stadio Olimpico è l’impianto sportivo più capiente della città e sorge nel complesso sportivo del Foro Italico. La struttura è destinata principalmente agli eventi calcistici in casa della Lazio e della Roma ed è la sede della finale di Coppa Italia. Altro sport ospitato dallo stadio olimpico è l’atletica leggera, ma a volte è anche sede di concerti ed eventi di vario genere. Lo Stadio fu costruito negli anni ’30 e ristrutturato
Lo Stadio San Siro fu richiesto da Piero Pirelli, presidente del "Milan" nel 1925. La struttura all’epoca poteva contenere fino a 35.000 persone ed è composta da quattro tribune rettilinee, una delle quali parzialmente coperta. Nel 1935 fu acquistata dal comune di Milano che l’ampliò fino ad arrivare a contenere 55.000 posti. Nel 1955 ci fu un secondo ampliamento che portò una drastica trasformazione che fece raggiungere quota 100.000 spettatori ridotti però a
Pagina 1 di 11