Cerca
categorie headregioni

Punti di interesse - Stazioni ferroviare

La stazione di Bologna centrale è la principale stazione della città ed è situata in una posizione che la rende un punto di convergenza per numerose linee dell’Italia Settentrionale. Al giorno d’oggi è la quinta stazione in Italia per dimensioni e volume di traffico viaggiatori, ma contende a Roma Termin il primato per numero di treni giornalieri in transito. La Stazione di Bologna è ricordata anche per un evento tragico ovvero “la
La Stazione Centrale di Santa Maria Novella a Firenze è la quarta in Italia per flusso di passeggeri, con 160 mila frequentatori giornalieri e 59 milioni l’anno Fu progettata negli anni ’30 e ad oggi è considerata uno dei capolavori di razionalismo italiano. La prima stazione fu costruita nel 1844 con il nome di “Leopolda” posto fuori dalle mura cittadine, poi quattro anni dopo fu realizzata la seconda stazione, “Maria Antonia” all’interno
La stazione di Milano centrale accoglie circa 600 treni al giorno ed è la seconda stazione italiana in termini di grandezza. La prima stazione centrale di Milano fu inaugurata nel 1864 che restò in servizio fino al 1931 quando subentrò quella attuale. La stazione Milano Centrale è entrata a far parte di Grandi Stazioni, una società di Ferrovie dello Stato che nel 2005 ha iniziato lavori di restauro e riqualificazione terminati ufficialmente
La stazione di Roma Termini è ormai il cuore del trasporto cittadino e regionale con 225.000 mq di superficie e un totale di oltre 150 milioni ogni anno e 850 treni al giorno. La Stazione fu progettata da Salvatore Bianchi, ed edificata tra i campi e le vigne dell'Esquilino nel 1867 e all’epoca fu considerata troppo grande in confronto alle necessità dello stato pontificio, ma dopo solo 15 anni fu ritenuta
Pagina 1 di 11