Cerca
headregioni
News ed eventi

Fixdesign sposa il Dressage

Sbarca per la prima volta nella suggestiva cornice di Milano la sfilata dell’Atelier Fixdesign il prossimo 26 ottobre alle ore 20.30, presso il Palazzo della Regione, nel centro della città [...]

Leggi tutto >>

Milano Food Week: dal 19 al 27 maggio

Si terrà dal 19 al 27 maggio la Milano Food Week 2012, kermesse interamente dedicata al mondo dell’enogastronomia. Una nove giorni, quindi, all’insegna del gusto e della golosità con più [...]

Leggi tutto >>

Food Revolution Day: il 19 maggio a Milano

Si terrà il 19 maggio a Milano il Food Revolution Day, evento benefico ideato da Jamie Oliver al fine di promuovere una nuova forma di cultura e di educazione alimentare. [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Como

Situata sulla parte sud dell’omonimo lago, da secoli Como ha svolto un ruolo commerciale importante per quanto concerne gli scambi tra la Pianura Padana e l’Europa centrale. Sorta come città gallica nel 196 a.C., Como è passata poi sotto diverse dominazioni e per ben due volte è stata rasa al suolo, prima dagli Unni e successivamente dai milanesi.
Oggi la città conta circa 90.000 abitanti ed è diventata un importante centro industriale, soprattutto per quanto concerne la produzione della seta, e una un luogo turistico molto gettonato da italiani e stranieri.

Da vedere

Per visitare Como, l’itinerario deve partire senza dubbio dalla bella Piazza Duomo, dove è possibile ammirare la magnifica Cattedrale, opera dei Maestri Comacini, e l’attiguo Palazzo Broletto, un tempo sede comunale. Merita una visita anche Piazza Verdi, con il suo intreccio di monumenti di diversi stili, tra i quali si segnalano la Basilica di San fedele e Porta Torre.
Spostandosi verso Corso Vittorio Emanuele, rinomato per i raffinati negozi e ristoranti che la costeggiano, si giunge fino a Palazzo Giovio, oggi sede del Museo Civico Archeologico, presso il quale sono custoditi resti e opere che vanno dall’età preistorica a quella medioevale.
Attiguo è il Palazzo Oliginati, dove si trova invece il Museo Storico “Giuseppe Garibaldi”, suddiviso in sezioni diverse e molto suggestivo da vedere.
Da non perdere anche le belle chiese medioevali di San Marco, San Nazzaro, Santa Margherita e Santa Caterina, senza dimenticare di fare una sosta alla Pinacoteca Civica dalla quale si giunge facilmente a Piazza Volta, al lago, ai bei giardini pubblici, a Casa Giuliani-Frigerio e al Novocomum, interessante opera del razionalismo architettonico di Terragni.
Completano la visita alla città il Tempio Voltiano, con più di 200 reperti originali appartenuti al celebre scienziato, il Museo della Seta, il Museo Rivarossi, e, appena fuori centro città, le numerose ville settecentesche tra le quali vale la pena ricordare Villa Olmo.
Ma Como offre ai propri turisti anche escursioni e suggestivi itinerari naturalistici che si snodano soprattutto tra le bellezze del Parco Regionale Spina Verde.
Infine gli amanti della buona tavola potranno assaggiare le specialità della casa, tutte largamente ispirate al lago, sebbene non manchino piatti di origine montanara.

Foto di Como

fotogalleryfotogalleryfotogalleryfotogallery
Powered by

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

gardenia hotel
Hotel tre stelle cermenate

B&B Valcavargna
Bed and Breakfast Val Cavargna

Bed & Breakfast Fiore Gottro
Bed and Breakfast Carlazzo