Cerca
headregioni
News ed eventi

Vinolitech: salone dell’olio e dell’uva ad Ancona

Dopo il grande successo delle prime tre edizioni, torna ad Ancona l’appuntamento con Vinolitech, che si svolgerà dal 18 al 20 febbraio presso i Quartieri Fieristici. Una fiera nazionale tutta [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Ancona

La storia

Situata sul promontorio del monte Conero affacciata sul mar Adriatico, la città di Ancona si caratterizza per il suo strettissimo legame con il mare.Il Porto di  Ancona è il primo porto adriatico per numero di imbarchi, oltre che del più importante centro economico e snodo portuale fondamentale per la circolazione delle merci e per i collegamenti con paesi come la Grecia, la Croazia, l’Albania, il Montenegro e la Turchia.
Fondata dai Siracusani, Ancona fu sottoposta al dominio dei Romani e fece anche parte della Pentapoli marittima per poi essere annessa allo Stato della Chiesa. Attualmente la città è suddivisa  in due parti fondamentali: la zona antica che ha il suo cuore nel centro storico, sul Monte Guasco, e la parte più moderna, sviluppatasi invece lungo la Costa.
Una costa, quella di Ancona, che può vantare molte spiagge di grande bellezza, frequentatissime nella stagione estiva, tra le quali la spiaggia del Passetto, in prossimità della quale sorgono gli scogli denominati della Seggiola del Papa e del Quadrato, simboli della città.

Cosa vedere

Ma Ancona non è solo una città di mare, visto che possiede anche un vastissimo patrimonio artistico che merita di essere conosciuto. Chi sceglie di prenotare un hotel per visitare Ancona, può iniziare la visita della città partendo dal Duomo, situato sul colle Guasco, realizzato in marmo rosa e bianco, tipico esempio della fusione di stili diversi(romanico, bizantino e gotico),  per poi proseguire verso Piazza del Plebiscito, nota anche come Piazza del Papa e alla Loggia dei Mercanti, palazzo del 1442 che un tempo ospitava le riunioni dei mercanti. Da non perdere anche l’Arco Traiano, edificato tra il 100-116 d.C. dall’architetto siriano Apollodoro di Damasco su ordine del Senato di Roma, la Mole Vnavitelliana, nelle immediate vicinanze del porto, una costruzione del XVIII secolo realizzata da Vanvitelli, un tempo fulcro della vita culturale ed artistica della città.
Tra gli eventi folkloristici che animano la città da segnalare la famosa Festa del Mare, una processione che si svolge la prima domenica di settembre con centinaia di imbarcazioni che prendono il largo per onorare con una cerimonia i caduti del mare e Carnevalò, il nome del particolare Carnevale di Ancona, con sfilate di maschere tra le quali spicca quella  Mosciolino.
Per quanto concerne la tavola Ancona è conosciuta soprattutto per le olive ascolane, per i formaggi , i salumi e i pregiati vini.

Foto di Ancona

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

HOTEL 3 QUERCE
Hotel tre stelle CAMERANO

La Collina delle Streghe
Agriturismo Castelbellino