Cerca
headregioni
News ed eventi

Carnevale di Fano: il 5, 12 e 19 febbraio a Fano

Si terra come ogni anno, il 5, il 12 e il 19 febbraio a Fano l’atteso appuntamento con il Carnevale di Fano, considerato come il più antico d’Italia, visto che [...]

Leggi tutto >>

La Cittadella del Cioccolato: dal 24 al 27 febbraio a Fano

Dal 24 al 27 febbraio la cittadina di Fano si trasformerà nella Cittadella del Cioccolato, una delle manifestazioni più dolci e più attese dell’anno. Per ben quattro giorni la Piazza [...]

Leggi tutto >>

Carnevale di Fano 2011 – dal 12 febbraio all’ 08 marzo

Il Carnevale più antico d’Italia, quello di Fano, è un appuntamento storico delle feste carnevalesche che, nonostante la sua antichissima tradizione, non manca di stupire di anno in anno attirando [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Fano

Comune di 63mila abitanti della Provincia di Pesaro-Urbino, Fano è la terza città per popolazione delle Marche, dopo Ancona e Pesaro. Di antiche origini umbre, Fano divenne nei secoli successivi un possedimento romano, quando la cittadina era anche conosciuta come Fanum Fortunae, nome che probabilmente le derivava dall’antico Tempio della Fortuna. Fu proprio sotto l’Impero Romano che la città conobbe un notevole sviluppo, grazie probabilmente alla sua posizione strategica che la situava proprio sulla via che metteva in collegamento la valle del Tevere con la Gallia. Dopo alcuni secoli di dominazione dei Longobardi, dei Franchi di Carlo Magno e dei Vescovi, nel 1114 Fano divenne un Libero Comune, per poi essere assoggettata, qualche secolo dopo, dai Malatesta prima e dalle truppe pontificie poi, sebbene la presenza del potere ecclesiastico non limitò molto l’autonomia cittadina.

Da vedere

Oltre al centro antico, la prima cosa da visitare a Fano è Piazza XX Settembre, da sempre il cuore della città, sulla quale si affaccia il Palazzo del Podestà o Palazzo della Regione, in parte distrutto nel corso della II Guerra Mondiale, e nel cui centro è possibile imbattersi nella bella Fontana della Fortuna del XVI secolo. Da non perdere è la Rocca Malatestiana, situata nella parte nord-orientale dell’antica cinta muraria ed edificata sui resti di una costruzione romana per ordine di Sigismondo Malatesta. Nonostante la costruzione sia stata rimaneggiata più volte nei secoli successivi, questa ha mantenuto il suo impianto originario. Accanto alla Rocca va citata anche la Corte Malatestiana, costruita nel 1954 come teatro e luogo per le rappresentazioni musicali.
Tra gli altri monumenti da non perdere vanno citati l’Arco di Augusto, la porta di accesso alla città, costruito nel corso del I secolo a.C., la Loggia di San Michele, tra i pochi resti dell’antica chiesa, il Cardo e il Decumano, e le antiche mura volute dall’Imperatore Augusto nell’ambito del progetto di monumentalizzazione della città e completate nel 9 secolo d.C. e delle quali si conservano circa i due terzi dell’originaria struttura.

eventi

Per quanto concerne gli eventi, Fano è una città ricca di manifestazioni importanti. Tra queste la più conosciuta è senza dubbio il Carnevale, replicato anche in estate, le cui origini vengono fatte risalire ai Saturnali Latini. Tra le altre feste meritano di essere ricordate il Fano Fil festival, il FanoTeatro e il Fano Jazz, mentre tra i prodotti tradizionali vanno citati il Tartufo nero, il pesce azzurro, vero “re” della cucina tradizionale e il formaggio di fossa .

Foto di Fano

fotogalleryfotogalleryfotogalleryfotogallery
Powered by

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

Albergo Biancaneve
Hotel due stelle Fano