Cerca
headregioni
News ed eventi

Tipicità Made in Marche Festival: dal 21 al 23 aprile a Fermo

Torna l’appuntamento con Tipicità Made in Marche festival, l’appuntamento che si propone quale volano del cosiddetto turismo esperienziale, ovvero volto alla conoscenza e alla scoperta del territorio attraverso i suoi [...]

Leggi tutto >>

Carnevale di Fano: il 5, 12 e 19 febbraio a Fano

Si terra come ogni anno, il 5, il 12 e il 19 febbraio a Fano l’atteso appuntamento con il Carnevale di Fano, considerato come il più antico d’Italia, visto che [...]

Leggi tutto >>

Festa Nazionale della Befana: dal 2 al 6 gennaio a Urbania

Puntuale come ogni anno torna ad Urbania dal 2 al 6 gennaio la Festa Nazionale della Befana, 4 giorni di appuntamenti speciali all’insegna del divertimento che animeranno il suggestivo borgo [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Macerata

Situata tra due valli, vicino al mare e ai monti Sibillini, Macerata si presenta come un grazioso comune di circa 43mila abitanti. Il nome della città deriva con ogni probabilità dal termine “maceriae”, con il quale si indicavano i materiali recuperati in seguito alla distruzione del centro romano di “Helvia Ricina”, rasa al suolo dai Goti nel V secolo d.C.
Circondata da una cinta muraria, Macerata si presenta ai suoi visitatori come un borgo medioevale, ricco di eventi e di attività artistiche che ne fanno oggi un importante centro culturale, grazie anche alla presenza di una delle Università più antiche d’Italia.

Da vedere

La maggior parte dei monumenti sono situati nella piazza centrale, quella della Libertà, dove è possibile visitare, oltre al magnifico Palazzo del Comune, anche la prestigiosa e rinomata Loggia dei Mercanti, una costruzione rinascimentale edificata nel 1505 per ospitare, appunto, il mercato della città.
Da vedere, sempre in Piazza della Libertà, è anche il Palazzo della Prefettura, antica sede dei legati pontefici, e la Torre dell’Orologio, mentre poco distante da questi edifici si trova lo Sferisteo, ovvero una arena che in tempi più remoti era adibita al gioco del pallone al bracciale, mentre successivamente divenne teatro di spettacoli lirici e rappresentazioni teatrali.
Tra gli edifici sacri da visitare è il Duomo e il Santuario della Madonna della Misericordia, entrambi costruiti verso la metà del ‘700. Particolarmente bello il Santuario, il cui progetto appartiene a Luigi Vanvitelli, riccamente adornato di strucchi e di marmi pregiati, nonché da ferri battuti.
Se siete a Macerata non dovete allora perdere l’occasione di assaggiare la tipica cucina delle Marche, fatta di sapori “forti” e legati alla tradizione. Tra i piatti tipici vanno ricordati i vinci sgrassi, i ciaùsculu, i surcitti e la serpe, mentre tra i vini da assaggiare sono il D.O.C. bianco dei Colli Maceratesi e il Verdicchio di Matelica.

Foto di Macerata

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

B&B Villa Rosa
Bed and Breakfast Cessapalombo

Agriturismo Floriani
Agriturismo Macerata