Cerca
headregioni
News ed eventi

Torino Jazz Festival: dal 27 aprile al 1° maggio a Torino

Debutterà dal 27 aprile al 1° maggio a Torino la prima edizione del Torino Jazz festival, rassegna musicale dedicata al vasto e ricco comparto della musica jazz. L’evento prenderà il via [...]

Leggi tutto >>

International Torino Tango: dal 5 al 9 aprile a Torino

Si terrà dal 5 al 9 aprile a Torino la 12esima edizione dell’International Torino Tango, il festival che celebra una delle danze più amate e diffuse al mondo. Come ogni [...]

Leggi tutto >>

CiccolaTò: dal 2 all’11 marzo a Torino

Dopo il grande successo riscosso nell’edizione dello scorso anno, torna a Torino dal 2 all’11 marzo CioccolaTò, il grande vento tutto dedicato al mondo del cioccolato. Il claim per l’edizione 2012 [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Torino

La caratteristica principale di Torino è la maestosità della sua architettura e l’eleganza della sua urbanistica, dai contorni raffinati e leggermente retrò.  Torino è riuscita a riscoprire tutto il suo fascino e la sua naturale bellezza, soprattutto in seguito alle numerose opere di ristrutturazione, in occasione delle Olimpiadi invernali del 2006.
Punto di riferimento architettonico, Torino si distingue anche per il continuo fermento culturale che la anima e per numerose iniziative di grande rilievo culturale, come il Salone del Libro o il Salone del Gusto.

Cosa vedere

Simbolo della città è la Mole Antonelliana, concepita inizialmente per essere un tempio israeliano è oggi sede del Museo Nazionale del Cinema, dove è possibile rivivere tutta la storia della pellicola, dalle origini ad oggi. La Mole, progettata nel 1863 da Alessandro Antonelli, è stata oggetto di numerosi dibattiti e di incidenti particolari, come l’uragano che la investì nel 1904 o il temporale che la distrusse nel 1953. 
Altro fulcro della città, Piazza Castello, progettata nel 1584 da Ascanio Vitozzi, e considerata, già in epoca romana il cuore della vita cittadina. Sulla Piazza si affacciano edifici importanti come il Teatro Regio, il Palazzo della Giunta Regionale, il Palazzo del Governo, oggi sede della Prefettura, l’Armeria e la Biblioteca Reale, mentre nel suo centro troviamo il magnifico Palazzo Madama, oggi sede del Museo di arte Antica, visitabile in due diversi percorsi: il primo dedicato alla storia degli ambienti, il secondo al senso dei capolavori contenuti. Le collezioni si distribuiscono su 4 piani e tra le opere in esposizione è possibile ammirare capolavori che vanno dal Medioevo al Rinascimento al Barocco.
Una visita è d’obbligo al rinascimentale Duomo, dedicato a San Giovanni Battista, patrono della città; edificato nel 1500, in seguito all’abbattimento di tre chiese, nel Duomo era custodita la Sacra Sindone, ovvero il lenzuolo che coprì il corpo di Cristo, spostata, poi, in seguito all’incendio del 1997 che purtroppo ha danneggiato la Cappella della Sacra Sindone ad opera di Guarino Guarini.
La visità alla città di Torino può continuare  verso il Castello e il parco del Valentino, situati sulle sponde del Po. Risalente al 1200, questo castello fu acquistato da Emanuele Filiberto di Savoia, per poi passare a Maria Cristina di Francia che volle per l’edificio una struttura molto simile ai castelli della Loira. La leggenda racconta che la duchessa avesse voluto questo castello per i suoi incontri clandestini e che usasse sbarazzarsi dei suoi amanti gettandoli in fondo ad un pozzo. Stupendo anche il parco che lo circonda, oggi pubblico, caratterizzato dalla presenza cascate e di bellissime fontane tra le quali ricordiamo quella rococò del Ceppi, detta anche “Fontana dei dodici mesi”.
Infine per completare il tour potete fare un salto al Museo delle Antichità Egizie, considerato il secondo per importanza dopo quello de Il Cairo, dove è possibile ammirare reperti rari come “Il Papiro di Torino”, “La tomba intatta di Kha e Merit” o ancora numerose statue delle dee Iside e Sekhmet.
Oltre che città d’arte, Torino è famosa anche per la sua  vitalità che ne fanno una città molto amata dai giovani. Particolarmente nota la zona  dei Murazzi, piena di locali e di club molto giovanili, mentre Pizza Vittorio risulta adatta  per gli amanti di serate più tranquille.

Foto di Torino

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

Hotel Tourist
Hotel tre stelle Torino

Hotel San Paolo
Hotel tre stelle Torino

Hotel Master
Hotel tre stelle Torino