Cerca
headregioni
News ed eventi

Il Palio dei Normanni a Piazza Armerina

Una delle feste e delle tradizioni siciliane che avviene ogni anno a Piazza Armerina, in provincia di Enna, è il Palio dei Normanni: una rappresentazione o meglio una rivisitazione in [...]

Leggi tutto >>

Fashion Art Sposi: dal 13 al 15 gennaio a Taormina

Torna a Taormina dal 13 al 15 gennaio l’appuntamento con Fashion Art Sposi, l’evento dedicato a tutte quelle coppie che hanno in progetto di sposarsi. La manifestazione giunge quest’anno alla [...]

Leggi tutto >>

ExpòGep: Salone Mediterraneo della Gelateria, dal 21 al 24 ottobre a Catania

Si terrà dal 21 al 24 ottobre a Catania ExpòGep, fiera dedicata a gelateria, pasticceria e panificazione nel territorio mediterraneo. Una grande ed unica occasione, quindi, per scoprire le novità [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Lampedusa

Isola appartenente all’Arcipelago delle Pelagie, Lampedusa conta oggi circa 5.500 abitanti e con una superficie di circa 20,2 chilometri quadrati si conquista il titolo di sesta isola siciliana per estensione. Di origini antiche, Lampedusa ha visto il susseguirsi di popoli e dominazioni diverse, tra i quali i Fenici, i Greci, i Romani e gli Arabi che hanno lasciato sul territorio numerose testimonianze del loro passaggio. Se i Romani furono intenti soprattutto allo sfruttamento dell’isola, attraverso la costruzione di impianti per la lavorazione del pesce e del garum, gli Arabi furono coloro che la abitarono maggiormente, visto che continuarono a stanziarvi anche dopo la cacciata ufficiale dalla Sicilia. Dopo un periodo di sostanziale abbandono, nel 1630 Giulio Tomasi, avo dell’autore del Gattopardo, fu insignito da Carlo II di Spagna del titolo di Principe di Lampedusa e Linosa. Circa un secolo dopo la famiglia Tomasi progetto un sostanziale ripopolamento dell’isola, chiedendo un cospicuo finanziamento ai Borboni i quali poi acquistarono le Pelagie. Nel 1860 gli isolani si ritrovarono ad essere sudditi del Regno d’Italia, ma il “continente” si disinteressò completamente delle loro sorti almeno sino ai primi anni del Novecento.
La bellezza principale dell’isola risiede nel suo ricchissimo patrimonio naturale e paesaggistico, mantenutosi pressoché inalterato anche dopo lo sviluppo turistico dell’area. La sua costa, che si estende per circa 40 chilometri, offre numerose spiagge dalla sabbia finissima, circondate da cale rocciose e da ripide falesie inaccessibili dal mare. Molto ricchi e variegati anche gli habitat marini i quali sono colorati da specie molto rare e che difficilmente è possibile ammirare in altre località italiane. Ricchissima anche la vegetazione che fa da corollario ad un ambiente incontaminato particolarmente adatto per chi è alla ricerca di un contatto vero e diretto con la natura.

Da vedere

Tra i luoghi da non perdere si segnala innanzitutto l’Isola dei Conigli che dista circa 5 chilometri dal paese ed è nota per essere il luogo dove la rara tartaruga Caretta Caretta depone ogni anno le sue uova. Ricchissima anche l’offerta di spiagge e di insenature suggestive e tra loro molto diverse in virtù della grande varietà del litorale. Tra le spiagge più belle, alcune delle quali considerate patrimonio nazionale, bisogna segnalare la spiaggia di Guitgia, la più celebre dell’isola, grazie alla sua particolare collocazione, proprio nella baia del porto, la spiaggia di Cala Francese, molto suggestiva e raggiungibile solo percorrendo una strada costiera, la spiaggia di Cala Croce, situata nell’omonima insenatura, e la spiaggia di Cala Madonna e Porto N’Tone, due magnifiche cale circondate da canneti. Da non perdere sono anche la spiaggia di Cala Pulcino, quella di Cala Maluk e la spiaggia di Cala Pisana, senza dimenticare di fare un salto anche presso la Riserva Naturale, istituita nel 1996 al fine di tutelare l’ambiente. La riserva si estende per circa 320 ettari e comprende al suo interno i caratteristici valloni di Cala Galera, della Forbice e del Profondo, nonché le aree di macchia mediterranea ricostituite dal Corpo Forestale della Regione Sicilia, e la già citata spiaggia dei Conigli.

Foto di Lampedusa

fotogalleryfotogalleryfotogalleryfotogallery
Powered by

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

hotel la calandra lampedusa resort
Hotel tre stelle lampedusa

hotel lampedusa porthotel calandra
Hotel tre stelle lampedusa