Cerca
headregioni
News ed eventi

Le Colline del Chianti

La Toscana è considerata una delle regioni più belle, non solo d’Italia, ma del mondo. Bellezza nella bellezza, in Toscana, troviamo una vasta area collinare, tra Firenze e Siena, denominata [...]

Leggi tutto >>

Ibiza tra spiagge e divertimento notturno, qualche consiglio per vivere l’isola a trecentosessanta gradi

Ibiza è una delle isole più famose del mondo, un luogo incantevole in cui le spiagge si susseguono l’una dietro l’altra offrendo delle giornate di assoluto relax e panorami mozzafiato, [...]

Leggi tutto >>

Estate 2013, alla scoperta delle spiagge più belle d’Italia

Molte persone credono che sia necessario andare all’estero per riuscire a vivere una vacanza di mare davvero eccezionale. Niente di più sbagliato, ci sono dei luoghi di mare in Italia [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Barberino Val d’Elsa

Barberino Val D’Elsa è un meraviglioso borgo medioevale, immerso tra le colline verdeggianti tra Firenze e Siena. La sua storia è legata a quella della città di Semifonte, la quale venne distrutta intorno al 1202 dai fiorentini e le cui mura, questo stando alle leggende, furono poi riutilizzate per edificare la nuova città, quella di Barberino appunto. Oggi Barberino conserva intatto il suo antico assetto ed aspetto medioevale, caratterizzandosi per una pianta urbana a forma ellittica attraversata da due vie longitudinali che sono considerate come il tratto caratteristico della città.

Da vedere

Entrando dalla Porta Senese si giunge sulla via cittadina più importante, Via Francesco da Barberino, sulla quale si affacciano alcuni dei palazzi più importanti della città, come il bel Palazzo del Podestà, la cui facciata è interamente decorata dagli stemmi delle famiglie che si succedettero alla guida della città. Alla fine di questa strada si trovava la Porta Fiorentina, oggi scomparsa, accanto alla quale sorgeva l’antico ospedale dei pellegrini, fondato nel 1363 per dare ospitalità ai pellegrini che intraprendevano il viaggio verso Roma. Oggi questo edificio è stato trasformato in una moderna biblioteca. Da non perdere è anche la Chiesa di San Bartolomeo, ricostruita in stile neogotico intorno al 1910 e all’interno della quale si trova un frammento di un bel affresco del 1300, opera del Maestro da Barberino e raffigurante una Madonna con Bambino che dona un rosario a Santa Caterina da Siena e San Domenico.
Una volta visitato il centro storico del piccolo borgo, consigliata è anche una visita nei dintorni, iniziando dalla bella Pieve di Sant’Appiano e dalla Cappella di San Michele Arcangelo situati a Semifronte. Molto interessante è la storia di questa città fortificata che nel corso del XII secolo divenne nemica di Firenze, riuscendo in poco tempo a diventare uno dei centri più importanti della Val d’Elsa.

Foto di Barberino Val d’Elsa

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

B&B LE QUERCIOLE
Bed and Breakfast Monsanto - Barberino Val d'Elsa

Fattoria Corzano e Paterno
Agriturismo San Casciano in Val di Pesa