Cerca
headregioni
News ed eventi

Ecco dove trovare le offerte speciali capodanno 2013 in Italia

Come per qualunque cosa voi necessitiate di cercare, anche per quanto riguarda le offerte speciali per il capodanno 2013 in Italia, la rete si rivela essere il miglior amico e [...]

Leggi tutto >>

Flower Film Festival: dall’11 al 15 luglio a Castell’Azzara

Si svolgerà dall’11 al 15 luglio a Castell’Azzara, la sesta edizione del Flower Film festival, evento internazionale di cinema dedicato alle espressioni e alle manifestazioni della natura e dell’arte, ideato [...]

Leggi tutto >>

Poveri ma Buoni: il 5 luglio a Firenze

Si terrà il 5 luglio a Firenze, Poveri ma Buoni, evento organizzato nell’ambito del progetto regionale Vetrina Toscana 2012 dai CAT Provinciali di Confesercenti e Confcommercio in collaborazione con Unioncamere [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Isola del Giglio

Situata nel Mar Tirreno, a pochi chilometri dal celebre Monte Argentario, l’Isola del Giglio è la seconda isola Toscana per estensione dopo l’Isola d’Elba. Il suo territorio fa parte insieme ad altre cinque isole del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, comprendendo inoltre nel proprio territorio comunale anche l’Isola di Giannutri, situata a sud-est.
Il nome deriva dalla parola latina “Aegilium”, ovvero “capre”, ad indicare come originariamente l’isola fosse appunto chiamata “Isola delle Capre”. Il suo territorio, prevalentemente montuoso e caratterizzato da una vegetazione tipicamente mediterranea, può essere diviso in tre zone diverse che sono Giglio Porto, un piccolo porto turistico e commerciale, Giglio Campese e Giglio Castello, che coincide con l’antico borgo medioevale. Le origini dell’isola sono in realtà molto più antiche visto che si ipotizza che questo territorio fosse abitato sin dall’Età del Ferro e come in seguito divenne una importante base militare etrusca, strategica per il controllo nel Mar Tirreno. In seguito alle dominazioni dei Pisani, l’Isola del Giglio passò sotto il controllo dei Medici entrando quindi a far parte del Granducato di Toscana.

Da vedere

Numerosi sono i luoghi da scoprire e gli itinerari da seguire in questa incantevole isola. Il tour deve iniziare da Giglio Porto che costituisce il punto di approdo e a partire dal quale l’abitato si sviluppa in un colorato intreccio di case di pescatori che costeggiano il lungomare per poi aprirsi sulla bella Piazza della Dogana. Da vedere in questa parte dell’isola è senza dubbio la Torre del Saraceno, di origini medioevali, e la Chiesa della Madonna del Giglio, mentre spostandosi nella zona periferica dell’abitato ci si può imbattere nell’area detta “I castellari di Giglio Porto”, presso la quale si può ammirare ciò che rimane della villa romana dei Domizi Enobarbi. Questo edificio, di proprietà della famiglia Domizi Enobarbi, è particolarmente interessante in quanto i suoi resti sono inglobati all’interno dell’abitato di Giglio Castello, la parte dell’isola arroccata a circa 400 metri sul livello del mare. Da visitare in quest’area è la Rocca aldobrandesca, di origini medioevali ma poi passata sotto il controllo dell’omonima famiglia, la Chiesa di San Giorgio e la Chiesa di San Pietro, presso le quali è conservato il tesoro di Papa Innocenzo XIII. Presso la zona di Giglio Campese, oggi moderna località balneare, la costruzione più interessante è senza dubbio quella della Torre Campese, edificata tra la fine del XVII e l’inizio del XVIII secolo. Altra caratteristica di questa zona dell’isola è la vista che offre sull’Arcipelago Toscano e le numerose escursioni che è possibile compiere fino al Faraglione o attraverso le belle spiagge e scogliere. Tra gli eventi si deve ricordare soprattutto la Festa di San Lorenzo, patrono dell’isola, che si festeggia il 10 aprile in zona porto con spettacoli pirotecnici, il Palio Marinaro, la festa di San Rocco, patrono di Giglio Campese e il Palio degli Asini e la quadriglia che si tiene invece a Giglio Castello. Tra i piatti tipici dell’isola si consiglia di assaggiare, oltre alle pietanze a base di pesce, anche il panificato,un dolce tipico a base di frutta secca e fichi.

Foto di Isola del Giglio

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo