Cerca
headregioni
News ed eventi

Hartvest, Festival Internazionale di Degustazioni Audio Visive

Si terrà dal 2 al 4 settembre presso la Fortezza Medioevale di Montalcino, in Provincia di Siena, l’Hartvest, festival Internazionale di Degustazioni Audio Visive, il cui programma si preannuncia già [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Siena

Dalle dimensioni ridotte, Siena è senza dubbio una delle città più conosciute ed affascinanti della Toscana che, alla ricchezza artistica e naturale, riesce a congiungere un’ottima qualità della vita.

Da vedere

La visita alla città può iniziare dalla bella Piazza del Duomo che accoglie ogni turista con l’imponenza della chiesa dedicata a Santa Maria Assunta.
Il Duomo, costruito su un tempio dedicato a Minerva, fu rivestito all’esterno da fasce di marmo bianche e nere in riferimento alla balzana, ovvero lo stemma araldico di Siena.
L’edificio aveva, quindi, già una certa imponenza, ma la volontà dei senesi di competere e di sovrastare i fratelli fiorentini, li portò a concepire un progetto ancora più ambizioso: quello di edificare la cattedrale più grande d’Europa. Fu così che vennero avviati i lavori di costruzione del “Duomo Nuovo”, nel 1339 la cui direzione venne affidata a Lando di Pietro. Ma ben presto le difficili condizioni economiche e soprattutto la peste costrinsero Siena ad abbandonare i suoi progetti di grandiosità , cosicché la costruzione del Duomo Nuovo potè essere completata solo nel 1376 grazie all’opera di Giovanni di Cecco. Oggi il Duomo si presenta come una magnifica costruzione dalla facciata riccamente adornata di marmi policromi, affiancato dal maestoso campanile in stile romanico e arricchita all’interno da opere di artisti come Duccio di Buoninsegna e di Baldassarre Petruzzi.

Obbligatoria una sosta a Piazza del Campo, uno dei più alti esempi di architettura civile al mondo. Punto di incontro tra i tre colli sui quali sorge la città, la piazza aveva un tempo l’aspetto di un grande prato, di qui il nome “Campo”, rimpiazzato tra il 1327 e il 1349 da una pavimentazione di mattoni a “coltello” che ci restituisce la piazza oggi a noi conosciuta. Su Piazza del Campo si affacciano numerosi edifici civili e nobiliari tra i quali va citato Palazzo Pubblico, sovrastato dalla Torre del Mangia. Altri edifici importanti sono il Palazzo Piccolomini e delle Papesse, di certo il palazzo rinascimentale più bello di Siena, fatto costruire da due nipoti di Papa Pio II e poi diventato la dimora della nobile famiglia. A questo si deve aggiungere una delle opere più caratteristiche dell’architettura senese, la Loggia della Mercanzia, edificio che segna il passaggio tra l’epoca medioevale e quella rinascimentale. Numerosi anche i musei, tra i quali citiamo il Museo dell’Opera Metropolitana del Duomo, la Pinacoteca Nazionale ed il Museo Civico del Palazzo Comunale. Infine per chi volesse visitare anche le località attigue, per le escursioni si consiglia di recarsi a Santa Regina dove è possibile visitare il Castello delle Quattro Torri, di origini medioevali, oppure di spostarsi nella zona ovest della città, verso la Montagnola senese, un’area collinare incontaminata.

eventi

Per il divertimento non perdetevi il celebre Palio di Siena che si disputa tra il 2 luglio e il 16 agosto in Piazza del Campo, il festival del Jazz e la Settimana musicale senese.

Foto di Siena

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

podere scurcoli
Agriturismo Asciano

Arca di Pienza
Hotel tre stelle Pienza