Cerca
headregioni
News ed eventi

Fiera di Sant’Orso il 30 e 31 gennaio

Torna con la sua 1011esima edizione la tradizionale fiera di Sant’Orso che metterà in mostra ad Aosta il 30 e il 31 gennaio il meglio dell’artigianato valdostano. Una due giorni [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Aosta

La storia

Fondata con il nome di Augusta Pretoria da Terenzio Vallone Murena nel 25 a.C., la città di Aosta venne dedicata all’Imperatore Augusto quando i Romani riuscirono a strappare quel territorio al popolo dei Salassi. 
Vero e proprio angolo dell’Antica Roma tra le Alpi, la città di Aosta è ancora oggi considerata come uno degli esempi più importanti dell’architettura romana nel Nord Italia. Numerosi sono, infatti, i reperti e le testimonianze di quell’epoca, tra i quali spiccano l’Arco d’Augusto, la Porta Pretoria, il teatro, il criptoportico forense, le terme e soprattutto la cinta muraria e l’impianto urbanistico della città.
Non solo “Roma” ad Aosta, visto che la città conserva anche numerosi reperti e testimonianze dell’epoca medioevale, soprattutto castelli, chiese, dimore di signorotti feudali, le cui costruzioni si situano principalmente all’interno della cinta muraria romana.

Cosa vedere

Tra i monumenti più importanti e da visitare c’è sicuramente l’Arco di Augusto, risalente al 25 a.C. e quindi contemporaneo alla fondazione della città. L’Arco è situato al di fuori delle mura cittadine ed è costituito da un unico fornice inquadrato da semicolonne corinzie,la Porta Pretoria, invece, fa parte dell’antica cerchia urbana e oggi fa da contraltare all’Arco di Augusto e al vicino Parco Archeologico del Teatro Romano dove sono anche situati il Convento di S. Caterina e il Chiostro Romanico.
 Alto luogo da vedere la Piazza della Cattedrale, sede della Cattedrale della città, dove è custodito il monumento sepolcrale del conte Tommaso di Savoia, e dove è possibile visitare anche il Museo del Tesoro.
Per completare il giro all’insegna dell’arte romana, non si possono non visitare le mura, adornate di numerose torri tra le quali le più famose sono quelle del Lebbroso, Tour Fromage, la Torre Bramafan e la Torre del Pailleron.
Infine da vedere anche S.Orso, il complesso medioevale della città, dominato dal campanile romanico e dalla Collegiata, di origine romanica, ma ristrutturata nel corso degli anni,al suo interno è possibile ammirare alcuni affreschi risalenti al ‘400, il coro ligneo intagliato del 1600 e cinque magnifiche vetrate sempre del ‘500.

Foto di Aosta

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo

Hostellerie du Cheval Blanc
Hotel quattro stelle Rue Clavalité