Cerca
headregioni
News ed eventi

Festival di Saint-Vincent: il 15 novembre a Saint-Vincent

Ventiquattresima edizione per il festival Internazionale della Canzone di Saint-Vincent che si terrà il 15 novembre presso l’omonima città della Provincia di Aosta. Kermesse musicale aperta sia ai singoli cantanti [...]

Leggi tutto >>

Noel au Bourg: mercatini ed eventi a Bard dal 5 dicembre al 6 gennaio

Dal 5 dicembre al 6 gennaio l’antico borgo di Bard in provincia di Aosta si animerà con “Nole au Bourg” una bella manifestazione che per circa un mese farà rivivere [...]

Leggi tutto >>

Informazioni turistiche su Fénis

Fénis fa parte della Comunità Montana Mont Emilius, situandosi lungo il versante dell’Envers. La maggior parte del territorio comunale occupa la Val Clavalité, una valle dal clima piuttosto rigido, che ha inizio con il Colle di Fénis il quale mette in comunicazione la Valle di Champorcher con la Valle di Cogne. Il monte più alto del Comune di Fénis è Punta Tersiva che con i suoi 3.513 metri di altezza domina il centro abitato. La storia di Fénis è indissolubilmente legata a quella della Casata di Challant che ordinò la costruzione del monumento più importante di Fénis, il castello, il cui impianto ricorda molto quello del castello del borgo medioevale del Valentino a Torino.

Da vedere

Tra le prime cose da vedere, quindi, c’è il castello, considerato oggi come uno dei più alti esempi del Medioevo valdostano. L’edificio originario risale al 1242 ma nel corso del 1340 con l’intervento di Aimone di Challant venne trasformato in un vero e proprio palazzo residenziale. Il castello presenta una pianta pentagonale con una serie di torrette angolari e risulta circondato da una bella cinta di mura merlate. Oltrepassate le mura ci si imbatte in un magnifico cortile interamente affrescato da dipinti attribuiti a Giacomo Jaquerio e risalenti probabilmente al 1420. Oltre al Castello si consiglia anche di visitare la Croce di Ramoliva, un bell’esempio di scultura quattrocentesca, il bel crocifisso rinvenuto nel 1991 nel sottotetto della chiesa parrocchiale appartenente alla serie Saint-Voult dell’Arco di Augusto ad Aosta e il Castello di Pilato, costruito tra il XIV e il XV.

Foto di Fénis

Località nella stessa regione

Strutture in rilievo