Cerca
categorie headregioni

Punti di interesse - Monumenti

La Certosa di Pavia, situata nell’omonimo comune, è un monastero risalente al XIV secolo che fu edificato nel periodo tardo-gotico italiano. Del complesso della Certosa di Pavia fanno parte edifici che attualmente ospitano il Museo della Certosa di Pavia e la locale stazione dei Carabinieri. I lavori per la costruzione della Certosa iniziarono ufficialmente il 27 agosto 1396 per volere di Gian Galeazzo Visconti. Il monastero divenne nel 1866 monumento nazionale italiano diventando
Il Castello sforzesco è uno dei monumenti simbolo della città di Milano. Fu costruito nel XV secolo da Francesco Sforza, divenuto da poco Duca di Milano, sui resti di una precedente fortificazione risalente al XIV secolo e nel corso dei secoli ha subito notevoli trasformazioni, demolizioni, restauri, ricostruzioni in un susseguirsi di vicende che lo hanno portato all’attuale stato. Attualmente il Castello ospita diversi interessanti musei da visitare: - Museo d'Arte Antica: si
Il Duomo di Orvieto la cui costruzione fu avviata nel 1290 per volontà di papa Nicola IV, è una delle più significative opere dell’architettura gotica italiana, tuttavia il Duomo presenta anche dei tratti di architettura romanica che fanno si da non poter attribuire uno stile architettonico univoco alla struttura. Questi due stile si possono osservare in un’egregia fusione sulla facciata la quale ruota attorno al quadrilatero all'interno del quale si trova
Il Duomo di Firenze, ovvero la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, è la quinta chiesa più grande d’Europa ed è particolarmente famosa per la cupola di Brunelleschi, la più grande cupola in muratura mai costruita. All’interno è presente la più grande superficie mai decorata ad affresco con ben 3600 metri quadri. Date le dimensioni della cupola ci vollero circa 125 anni prima di trovare una soluzione per la sua edificazione. I
Il castello di Miramare fu edificato sul golfo di Trieste per volere di Massimiliano d'Asburgo, arciduca d'Austria che decise intorno al 1855 di farsi costruire una residenza degna del proprio prestigio. Il palazzo fu costruito in uno stile misto con tratti gotici, medievali e rinascimentali che si fondono in modo sorprendente. Ad oggi il Castello di Miramare è un museo in cui si possono ammirare stanze che furono abitate dall’arciduca e dalla
La torre di Pisa è il campanile della Cattedrale di Santa Maria Assunta che si trova a Piazza Duomo. Il campanile è alto circa 56 metri ed è diventato famoso per la sua particolare pendenza dovuta ad un cedimento del terreno verificatosi già nelle prime fasi della costruzione, una pendenza che misura circa 3,99° rispetto all’asse verticale. I lavori per la sua realizzazione durarono circa 2 secoli a partire dal 1173, la
Piazza San Pietro è la piazza antistante la celebre Basilica di San Pietro, compresa nella Città del Vaticano e delimitata dal confine con lo Stato italiano. La Piazza, grande esempio di architettura e urbanistica barocca, è dedicata all’omonimo Santo e dal punto di vista prettamente strutturale si presenta formata da due parti diverse: la prima a forma di trapezio e la seconda a forma ovale con l’Obelisco vaticano posto al
Villa d’Este è situata a Tivoli ed è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Questa struttura è considerato uno dei capolavori del Rinascimento Italiano e fu voluta dal cardinale Ippolito II d'Este, figlio di Alfonso I e di Lucrezia Borgia. Il Cardinale fu nominato dal Papa Giulio III governatore a vita di Tivoli, ma quando vi si trasferì scoprì che la residenza del governatore era un vecchio e scomodo convento benedettino che decise di trasformare
Valle dei Templi è un sito archeologico situato ad Agrigento in Sicilia che dal 1997 fa parte del Patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO. Considerato uno dei parchi archeologici più grandi al mondo, con i suoi 1300 ettari, Valle dei Templi è la maggiore attrazione turistica di Agrigento e una delle principali per l’intera Sicilia. Il patrimonio comprende i resti dell’antica città di Akragas risalente alla Magna Grecia. Templi: - Tempio di Ercole: è il più
E’ una delle piazze più importanti d’Italia ed è l’unica Piazza a Venezia in quanto le altre vengono definite campi. La Piazza è composta da tre settori: - La piazza: cioè l’area racchiusa fra le Procuratie Vecchie e Nuove e quelle Nuovissime, che comprende l’omonima basilica e il Campanile di San Marco - La Piazzetta San Marco: braccio meridionale di fronte il Palazzo Ducale e la Libreria - La Piazzetta dei Leoncini: ovvero il
Pagina 4 di 512345